Sportron

Sportron (~1978)

Ho trovato questa console un paio di settimane fa al solito mercatino; di norma non cerco questi oggetti (per averne una collezione decente servirebbe un magazzino), ma mi piaceva e per 5 euro ho deciso che valeva la pena rischiare – gli acquisti al mercatino sono spesso a basso costo ma il funzionamento non è mai garantito. E’ comunque risultata perfettamente funzionante.

Il videogioco arcade Pong è considerato il primo videogioco di successo; fu sviluppato da Atari nel 1972, ispirato a sua volta dal gioco “Table Tennis” della console Magnavox Odyssey, la prima console casalinga commerciale.

In seguito uscirono sul mercato parecchi cloni di Pong, spesso commercializzati semplicemente come “Giochi TV”: il termine “console” non era ancora usato per definire questo nuovo tipo di gioco elettronico.

Parecchi di questi “Giochi TV” erano basati sul chip AY-3-8500 della General Instruments introdotto nel 1976, ed è il motivo per cui spesso differiscono nella forma ma hanno sempre gli stessi giochi. L’output è in bianco e nero, ma può essere colorato con un integrato di supporto.

General Instruments introdusse poi diverse varianti del chip, tra cui l’AY-3-8610 su cui è basata questa console Sportron.

Sportron

Sportron - descrizione

La maggior parte di queste console utilizzava due paddle per i giochi con la possibilità di aggiungere una pistola/fucile (spesso da acquistare a parte) per un paio di giochi di “bersaglio”, mentre la console Sportron oggetto di questo articolo utilizza due joystick analogici per tutti i 10 giochi inclusi.

La scatola riporta “Licensed by Magnavox”: alcune console Magnavox Odyssey vennero infatti costruite attorno all’AY-3-8500 e all’AY-3-8600 di General Instruments; probabilmente il progetto della Sportron si basa sull’Odyssey 4000, che utilizzava appunto due joystick al posto delle versioni precedenti basate su una coppia di paddle. La scritta “Sportron” utilizza tra l’altro lo stesso font del nome “Odyssey” presente sulle console Magnavox.

L’Odyssey 4000 è stato commercializzato nel 1977; la console Sportron usa la versione successiva del “pong on a chip” (8610 al posto dell’8600); il datecode sull’integrato 8610 è 7834 (34ª settimana del 1978), e sull’integrato più piccolo 7830. La mia conclusione è che questo modello sia stato molto probabilmente venduto nel 1978.

Nella foto dello joystick si notano i due potenziometri per gli assi X e Y.

Sportron - joystick

La scheda madre è molto semplice, ed è progettata attorno all’integrato GI. L’audio non viene passato al TV dal modulatore, ma direttamente a un altoparlante interno.

Sportron - scheda madre

L’alimentazione può essere fornita da 6 pile da 1,5v oppure da un alimentatore esterno da 9v. Nel vano batterie erano ancora presenti le pile dell’epoca: la data riportata è 79-03, che potrebbe essere quella di scadenza o di produzione.

Batterie National Hi-Top

Il catalogo di General Instruments “GIMINI” del 1978 riporta tutte le informazioni tecniche sulle varianti degli integrati prodotti dall’azienda. Una versione in PDF di questo interessante documento è disponibile in questa pagina del sito Pong Story.

General Instruments GIMINI Catalogue (1978)

I 10 giochi sono quindi quelli previsti dall’integrato AY-3-8610:

Sportron - AY-3-8610 single player target (A1)

Sportron - AY-3-8610 two player target (A2)

Sportron - AY-3-8610 basketball (A3)

Sportron - AY-3-8610 soccer (A4)

Sportron - AY-3-8610 squash practice (A5)

Sportron - AY-3-8610 basketball practice (B1)

Sportron - AY-3-8610 gridball (B2)

Sportron - AY-3-8610 squash (B3)

Sportron - AY-3-8610 hockey (B4)

Sportron - AY-3-8610 tennis (B5)

Ho fatto una scansione del manuale e, dopo aver ripulito tutte le immagini eliminando le macchie di muffa e altri difetti, ho impaginato due versioni: una corrispondente all’originale (un pieghevole a tre ante) e una reimpaginata per essere stampata come un libretto di otto pagine.

Scarica: versione originale | versione booklet

Sportron

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.